C . I . E

Origgio è un comune italiano di circa 8000 abitanti della provincia di Varese. 
Con una sua superficie di circa 8 km2, la pubblica sicurezza dei cittadini è garantita grazie a circa 140 “occhi” puntati su accessi, strade, piazze e parchi.
Il funzionamento della rete di videosorveglianza è operativo h24 e pronto a monitorare gli accadimenti di interesse all’interno dei confini cittadini.
La medesima prontezza è ricercata nella centrale operativa, dove gli agenti garantiscono la copertura costante per l’operatività di questi servizi fondamentali di sicurezza.

C.I.E. Telematica è stata coinvolta dal Comune di Origgio per analizzare una possibile ottimizzazione delle soluzioni in campo e l’integrazione di nuove tecnologie, con l’obiettivo di attuare un processo di trasformazione digitale.
Le necessità evidenziate dal Comune sono state le seguenti:

  • Il realizzare una centrale operativa in grado di tenere sotto controllo e monitorate h24 le postazioni di ripresa sul territorio;
  • L’identificazione di una soluzione portatile ed affidabile da impiegare a bordo delle volanti per la pubblica sicurezza;
  • L’implementazione di una soluzione che permesse la verbalizzazione immediata delle contravvenzioni.

C.I.E. ha iniziato a sviluppare la soluzione partendo dalla realizzazione di una nuova control room negli uffici della Polizia Locale: l’installazione di un video wall 2×2 con monitor 55” ha permesso di visualizzare immagini video provenienti dalle postazioni di ripresa presenti sul territorio in modo efficiente.

Per quanto concerne le soluzioni mobili in dotazione alle volanti della Polizia Locale, l’installazione di tablet GETAC ha dato la possibilità alle pattuglie di visionare il live e di recuperare/visionare le registrazioni delle telecamere del Comune. 

Gli stessi tablet GETAC, dotati di fotocamera, possono trasformarsi in una vera e propria postazione di ripresa mobile, attivabile dalla centrale di controllo, in grado di registrare e visionare tutto quello che viene ripreso a bordo della volante.

La lettura delle targhe delle automobili tramite il tablet GETAC e l’installazione di piccole stampanti portatili a bordo dei veicoli della Polizia permetterà, infine, la gestione e verbalizzazione immediata delle contravvenzioni, come da desiderata del cliente.

L’implementazione della soluzione tecnologica per la pubblica sicurezza, gestione del traffico e decoro urbano ha permesso alla Polizia di Origgio di diventare un punto di riferimento per tutti i comuni limitrofi.

Secondo Alfredo Pontiggia, comandante della Polizia di Origgio, ”Dal momento della progettazione alla delivery del progetto, la collaborazione con C.I.E. è risultata essere  un’occasione di confronto ricca di spunti. Le capacità tecniche di C.I.E. e il loro lavoro in sintonia con i vendors ci ha permesso di identificare la tecnologia che rispondesse alle nostre esigenze presenti e ai possibili sviluppi futuri.“

Sotto la guida e la gestione del Comandante Pontiggia, la soluzione implementata da Origgio verrà replicata anche nel vicino comune di Uboldo.

La soluzione proposta da C.I.E. Telematica è risultata essere vincente in quanto:

  • L’idea di avere dei tablet GETAC a bordo delle volanti di fatto ha rappresentato un ulteriore nodo di videosorveglianza, gestibile dalla centrale operativa, visualizzando e registrando le immagini riprese dalla webcam;
  • I servizi professionali di progettazione e gestione della tecnologia installata hanno risposto alle esigenze del cliente, sia in fase di progettazione che nel post-vendita;
  • La soluzione proposta da C.I.E. è stata in grado di integrare sinergicamente diverse tecnologie, assecondando le necessità del cliente, in un’unica soluzione strutturata.
cattura-PNG (1)

© 2020 CIE TELEMATICA All Rights Reserved.

Contatti

  • via della Giardina, 15
    20900 Monza
  • Telefono: +39 03927119.1
  • Fax: +39 03927119399
  • Partita IVA: 02384280968

Seguici su